I° Raduno di Musica Sperimentale Popolare ed Escursionismo dei Monti Picentini + Crinal Session - 8/9/10 aprile 2022


 

 

 

 

           Il I° Raduno di Musica Sperimentale Popolare ed Escursionismo dei Monti Picentini, tenutosi presso la l'exCaserma della Forestale presso la zona Piani di Giffoni V.P.(SA), tra l'8 e il 10 Aprile del 2022, nasce dall'incontro di tre realtà che oltre a condividere la passione per la musica, condividono la passione per la montagna, a essere precisi per i luoghi isolati poco antropizzati, esse sono Lonktaar etichetta di Ravenna che esiste dal 2009, noi Viande Records etichetta che esiste dal 2008 e CodaFanzine  di Padova. 

Coda e Lonktaar insieme già organizzano da qualche anno le Crinal Sessions un noise meeting che avviene in boschi, cime e rifugi.

The I° Gathering of Experimental Popular Music and Excursionism of the Picentini Mountains, was born from the encounter of three realities that in addition to sharing the passion for music, share the passion for the mountain, to be precise for the isolated and little anthropized places, they are Lonktaar label of Ravenna that exists since 2009, we Viande Records label that exists since 2008 and CodaFanzine of Padova.

Coda and Lonktaar together have already been organizing for some years the Crinal Sessions, a noise meeting that takes place in forests, peaks and shelters.





 

Hanno aderito come etichette successivamente TroppiStruzzi e Archivio Diafonico entrambe del vesuviano, LaGrind Noire etichetta di Bolzano, la romagnola Swollen Avantgarde e la toscana Les Giants.  

 

LETTURE


 Oltre alle distro e ai concerti non potevano mancare le letture tratte dai libri "Una verità scheggiata: compendio di alpinismo e coscienza" edito da Swollen, "Dolomiti e Magia", "Fiabe e leggende del Piave" e testi in lingua romancia.

Cucina e Magia ascolta

Dolomiti e Magia ascolta

Lo scalatore come viosionario... e le sostanze ascolta  video

Poesia e rumore ascolta


LA NATURA



 

 

 


 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 


 


 


 

 

 

 

 

 

1 / 2 video

 



CRINAL SESSIONS all'aperto

 


  

 video 1 - video 2 - audio live 1 - 2


LIVE all'interno


 

- Peter Holznecht [Bolzano]  

 

video 1 - 2 - 3

 

 

 - Jean Bender & Anna Gaiotti [Lione/Parigi]

 
- Imok + Systemet [Londra/Padova/Udine]
 
 

Gelba [Ravenna]



 - Splitter [Bolzano]
 
 
 
- Sonic Alliance [Salerno/Napoli/Avellino]
 
 
  
- Lebu Della [Salerno]
 
 
 

- Blood Feud [Napoli]



- Senjo Sama & Enoug to stop a Hearth [Napoli]

 

- Bjorn W Jauss [Bruxelle]

  
video 1

 

- La Festa delle Rane + ESP + 1000voltegatto [Napoli]


video 1

 

- Les Giants solo [Calabria]
 

  

UN RESOCONTO SU RADIO SHERWOOD 

by CODA

Abbiamo ricevuto  uno speciale su Radio Sherwood di Padova che racconta un po' di questa bellissima due giorni, buon ascolto!!!!



La Penultima Ruota del Carro 71 -  

PODCAST Puntata 71 [LPRDC3]

Se bruciasse Milano, cosa salvereste? (Spoiler: la risposta è nel cane)

Di come quella volta che il tempo di mietitura, la rotazione a maggese e le insistenti piogge della primavera inoltrata hanno fatto schiantare Fantin sul tabernacolo della Madonna e lasciato Blaster e Ritmo in balia dei carboidrati, dei porcili e dei pettini per far tirare fuori la lingua ai gatti. Resistere è un imperativo morale a cui i penultimi sottostanno volentieri, con l'aiuto di due ospiti d'eccezione: il ritorno del fidato Fanzino Ci Odia, che nell'episodio mensile di Shoot, Knife riferisce nel dettaglio del Primo Raduno di Musica Sperimentale Popolare ed Escursionismo dei Monti Picentini, e il gradito passaggio di Chiara Antonozzi dei Lleroy, colonna portante dell'italico post-noise-core (con inventiva) appena tornati sulle scene con il nuovo full length Nodi, disco di pari compattezza e inventiva del precedente Dissipatio HC (2017). A chi non andrà al release party bolognese di domenica 8 maggio, pasta in bianco.

Qui sotto i brani, il podcast qui:

RUBRICA: SHOOT, KNIFE

Registrazioni live dei set di Kompripiotr, Splitter & Michele Mazzani, Systimok, I Cavalli della Montagna del Suono

RUBRICA: CONTROFATTUALE (10 a-c)

Stefano Pilia - HANNAH (da Spiralis Aurea, 2022)

Lleroy - Cane Maggiore (da Nodi, 2022)

INTERVISTA A CHIARA DEI LLEROY (PARTE I)

Lleroy - Hysteria (da Nodi, 2022)

INTERVISTA A CHIARA DEI LLEROY (PARTE II)

Lleroy - Una Risposta (da Nodi, 2022)

RUBRICA: HURLEMENTS

Roy Ayers - Reaching The Highest Pleasure (single, 2020)

RUBRICA: ORTONE, CUCIO E GIORGINA

Regular Citizen - Think Less (da Patsy Hangdog, 2020)

Soccer96 feat. Salami Rose Joe Louis - Sitting On A Satellite (da Dopamine, 2021)

 


the TURKOS Meet The Little Devils donazione per il nuovo LP/donation for the new LP "Musica delle Ossa"



Ciao a tutti abbiamo da poco ultimato i mixaggi del nuovo disco “Musica sulle ossa” dei theTurcos meet the Little Devils, vorremmo farne un vinile, stiamo mettendo insieme una cordata di piccole etichette amiche, ma non basta serve anche il vostro aiuto.
Vi chiediamo di fare una donazione minima di 10 euro per permetterci di raggiungere una somma pari a 1,500 euro per la stampa, riceverete in cambio una copia del vinile…
Le modalità per donare sono diverse o via paypal premendo sul banner viola che vedete sopra oppure facendo una donazione sulla carta  4023 6010 1347 2253.
Scrivete cmq una mail ad a_spirale@yahoo.it per qualsiasi info e maggiori dettagli su come fare la donazione, e anche, se lo ritenete necessario  per richiedere il link privato per il preascolto del disco.
Vi ringraziamo in anticipo
saluti da
“i Turcos”

 

COME NASCE IL PROGETTO
Dal 2011 nelle campagne isolate del Beneventano, nei pressi di S.Agata de Goti, si tiene una due giorni, totalmente autoorganizzata, di musiche altre e convivialità dal titolo Weird Barn Dance,
Molte realtà dell’underground campano e non solo vi prendono parte, si passa dalla musica improvvisata, all’elettroacustica, al noise, all’elettronica, al weird hiphop e alla musica popolare.
In questo clima nasce theTurcos meet the Little Devils, che vede come nucleo centrale un duo molto affiatato, quello di Giovanna Turco e Giovanni De Luca, dediti alla pratica e allo studio delle musiche popolari tradizionali del sud italia, a partire  già dagli dagli anni ’80/’90. Giovanna usa voce, tammorra e organetto, Giovanni invece chitarra classica e seconda voce. Loro fido compagno è il fisarmonicista/pianista Davide Russo che si muove tra gli studi su Rachmaninov e la decostruzione totale della fisarmonica sia in termini di linguaggio che del corpo vero e proprio dello strumento.
L’incontro a Weird Burn Dance con Mario Gabola e Stefano Costanzo  chiude il cerchio o sarebbe meglio dire lo rompe…
Mario Gabola sassofonista di formazione bandistica del salernitano, si sposta a Napoli e comincia a studiare da autodidatta tecniche estese sul sax e sviluppa interesse sul feedback e sull’autocostruzione elettronica, concentrandosi molto sui comportamenti non lineari delle elettroniche prodotte, fonda gli A Spirale nel 2004 e gli Aspec(t) 2007. Stefano Costanzo è il batterista fondatore dei Tricatiempo, band dedita inizialmente all’avant-jazz, spostatasi sempre di più verso zone di confine come l’elettronica, l’elettroacustica e il noise.
Il sestetto si chiude con Umberto Lepore contrabbassista che collabora già con Stefano Costanzo negli Oportet. 

 

IL DISCO "Musica delle ossa/Rëbra" 

"Le rëbra (in russo: рёбра, letteralmente costole) erano dei dischi a microsolco improvvisati realizzati con lastre per radiografie. Realizzati principalmente tra gli anni cinquanta e sessanta in Unione Sovietica, i rëbra rappresentavano un metodo impiegato nel mercato nero e nel contrabbando per distribuire la musica, censurata dal regime..." (Wikipedia 2021)

Le registrazioni utilizzate per "Musica dalle ossa" sono una sorta di folk sperimentale-tradizionale, l'idea è quella di addentrarsi sempre più nell'astrazione e di aprirsi ad un'esperienza improvvisata totale muovendosi intorno alla melodia tradizionale, non è ancora mixato ma solo un'anteprima per amici e persone interessate a contribuire allo sviluppo di questa idea/progetto...

Giovanni De Luca: chitarra acustica
Giovanna Turco: voce, chitarra, percussioni tradizionali, organetto
Davide Russo: fisarmonica e chitarra
Umberto Lepore: contrabbasso e feedback
Stefano Costanzo: batteria e percussioni
Mario Gabola: sax alto e feedback

Featurings:
- traccia 3 Abstral Compost (Rapper sperimentale di Losanna)
- traccia 4 Rico degli Uochi Toki (Noise Rap band dall'Italia)
- traccia 7 Tonino Taiuti (attore di teatro tradizionale napoletano e scultore del suono, che legge "Don Fausto" di A. Petito (1822-76) un adattamento dialettale napoletano del Faust di Goethe)

 

 

[English Version] 



Hello everyone, we have recently completed the mixing of the new album "Music on the Bones" by theTurcos meet the Little Devils, we would like to make a vinyl, we are putting together a group of small label friends, but it is not enough we need your help.
We ask you to make a minimum donation of 10 euros to allow us to reach a sum equal to 1,500 euros for printing, you will receive in return a copy of the vinyl ...
The ways to donate are different or via paypal by pressing on the purple banner you see above or making a donation on the card 4023 6010 1347 2253.
Write an email to a_spirale@yahoo.it for any info and more details on how to make the donation, and also, if you feel it necessary to request the private link for the pre-listening of the record.
We thank you in advance
greetings from
"the Turcos"

HOW THE PROJECT WAS BORN
Since 2011, in the isolated countryside of Benevento, near S.Agata de Goti, there is a two-day event, totally self-organized, of other music and conviviality entitled Weird Barn Dance,
Many realities of the underground Campania and not only take part, we go from improvised music, electroacoustic, noise, electronics, weird hiphop and popular music.
In this climate was born theTurcos meet the Little Devils, which sees as its core a very close-knit duo, that of Giovanna Turco and Giovanni De Luca, dedicated to the practice and study of traditional folk music of southern Italy, since the '80s / '90s. Giovanna uses voice, tammorra and accordion, Giovanni instead classical guitar and second voice. Their faithful companion is the accordionist/pianist Davide Russo who moves between studies on Rachmaninov and the total deconstruction of the accordion both in terms of language and of the actual body of the instrument.
The meeting at Weird Burn Dance with Mario Gabola and Stefano Costanzo closes the circle or rather breaks it...
Mario Gabola is a saxophonist with a band background from Salerno, he moved to Naples and began to study extended saxophone techniques as a self-taught musician and developed an interest in feedback and electronic self-building, focusing on the non-linear behaviours of the electronics produced. He founded A Spirale in 2004 and Aspec(t) in 2007. Stefano Costanzo is the founding drummer of Tricatiempo, a band initially dedicated to avant-jazz, moving more and more towards borderline areas such as electronic, electroacoustic and noise.
The sextet closes with Umberto Lepore, double bass player who already collaborates with Stefano Costanzo in Oportet.


THE ALBUM "Musica delle ossa/Rëbra"

"The rëbra (Russian: рёбра, literally ribs) were improvised microgroove records made from x-ray plates. Made primarily between the 1950s and 1960s in the Soviet Union, rëbras represented a method employed in black market and smuggling to distribute music, censored by the regime..." (Wikipedia 2021)

The recordings used for "Musica dalle ossa" it's some sort of experimental-traditional folk music, the idea is get more and more into absract and to open to a total improvised experience moving around traditional melody, it's still not mixed just a preview for friends and people intrested helping in develope this idea/project...

Giovanni De Luca: acoustic guitar
Giovanna Turco: voice, guitar, traditional percussions, organetto
Davide Russo: accrodion and guitar
Umberto Lepore: doublebass and feedback
Stefano Costanzo: drum and percussions
Mario Gabola: alto sax and feedback

Featurings:
- track 3 Abstral Compost(Experimental Rapper from Lausanne)
- track 4 Rico from Uochi Toki (Noise Rap band from Italy)
- track 7 Tonino Taiuti (actor of traditional neapoletan teather and sound sculptor, reading "Don Fausto" by A.Petito(1822-76)a neapoletan dialect adaptation of the Goethe's Faust)

Weird Barn Dance


LINE-UP DELLA X ed. Weird Barn Dance 2021 
dj Subumano
Direttamente da Torino dalle anguste regie di Radio BlackOut, la nostra radio preferita, dj Subumano è la lingua biforcuta della trasmissione Arsider sarà il nostro Nino Frassica e selctor.

The Undrunekrn Turcos
Nuovo progetto che mischia musica tradizionale del sud italia, la forma canzone folk con l'improvvisazione radicale e la sperimentazione elettroacustica, ma cede anche al fascino dello spokenword e del rap.

CADAVER MIKE + SEC_
Trio inedito composto dal duo Cadaver Mike di dj EKS e il batterista S.Costanzo incontrano i nastri di SEC_, impro radicale, dub, noise e musica concreta.
http://www.toxorecords.com/sec_/

NOCTURN ERROR
Uno dei boss dell'etichetta A Flooded Need, dj dell'egiziana Mezef Radio; dub, idustrial, bit distorti.

1000 Volte Gatto
Suoni giocosi, canzoni in apparenza innoque e infantili, ma il grottesco e l'inaspettato sono dietro l'angolo

VENTA PROTESIX & LEBU DELLA
Altro duo inedito, veramente imprevedibile, composto da Venta Protesix re indiscusso del digital noise internazionale con relase su Hirntrust Grind Media e Urbsound, e il suo conpaesano folle Lebu Della che mette a rischio sè stesso con noise da no-input e fuochi d'artificio...

OLIVIER LE TOM/TOM
Altro trio inedito composto dalla chitarra sventrata di Olivier Di Placido, le macchine matricia(na)li autocostruite del torinese Tom De Testa, e la batteria del giovane Thomas batterista della No-Bambox Orchestra. Noise impro senza compromessi...

DJ PISTACCHIO
Sensibilità elettronica acida, una selezione musicale mozzafiato, dall'hiphop all'elettronica, beat di ogni provenienza l'importante è che ti tenga sveglio per ballare

M.Chiantone/P.Vietri/D.Russo
Trio contrabbasso, sax tenore e oggetti e fisarmonica, nato di recente che è dedito alla musica improvvisata prendendo dal free jazz come dalla melodia scomposta, dall'elettroacustica alle tecnche estese sui vari strumenti.

KOU & 21 electric harmoniums 
è da quest'anno che Apolline e Thomas dalla francia viaggiano per il mondo con lo scopo di collezionare gli armonium di Kasriel, uno sopra l'altro a comporre un muro di casse come i mattoni rossi. Così sentirete cantare e sorridere le lamelle e le ventose dei loro corpi di metallo.

Bent Wave Catcher &Thomas
Vincenzo e Enrico duo di veterani della materia underground da plasmare e modificare, basso pulsante ed elettroinica noise questa volta hanno assoldato il batterista Thomas della No-Bambox Orchestra.

Cheap Jokey
Marianna punto di riferimento della scena techno nazionale, attenti a voi!!!!

Galileo & JFKare
Galileo dei Bam!Box e JFKare, Napoli/Foggia, come L.Banfi e A.Vitali, come Pietro e Mario, stand-up comedy noise a quattro mani, accopiata mai più azzeccata.

S.Giampietro & G.Bosso
Duo di musica eletronica elettroacustica di formazione accademica, precisione e chirurgia del suono.

Free FreQ
Quartetto di formazione accademica, si idealizza dalla libertà di espressione in ogni sua forma e modo mediante il suono e la sua manipolazione varcando ogni possibile limite della ricerca timbrica e ritmica esplorando sonorità e pulsazioni che potrebbero avere una meta non definita.

DONA FERENTES
Figura leggendaria dell'underground italiano con l'etichetta Lonktar Records, manipolazione di nastri e blackmeatal.
 
 INDICAZIONI:
Sabato inizio concerti ore 19.00 e domenica ore 12.00; 
Portare sacchi a pelo e tende!!!!!!
Nei pressi della Cappella di S.Maria di Rusciano a S.Agata De Goti(BN), uscita Caserta Sud, seguire indicazioni per Maddaloni, poi seguire Sant'Agata de Goti e uscire Sant'Agata Ospedale...
 
 
 
 
 
 
 
 PRECEDENTI EDIZIONI
 
THE TURKO’s MEET THE DEVIL – impro radicale ‘n tarantelle at 76A Napoli – 10/10/2020

wbd2019speig
LINE-UP

Stelvio & H!U

(Alienated Electronics // Insane Beatmaking)

https://hhhuuu.bandcamp.com/album/pulsatilla

https://www.stelvio.xyz/

Ms Mugwump

(dj-set che scalpita senza confini, che esplora ogni orizzonte musicale, dall’elettronica sperimentale al free jazz, dal dub al pop, dall’hip hop all’industrial, dal hard core alla gabber, dal noise al reggaeton)

kNN & DJ EKS

kNN moniker di Renato Grieco, contrabbassista, compositore e performer napoletano, questa volta insieme ai beat e alle frequenze di DJ EKS

https://renatogrieco.bandcamp.com/album/alta-moda-animale

https://subincisionrecords.bandcamp.com/album/the-lost-tape-eksm-vol-2

M.Della.Morte

(performance on infertility)

David-one + Gaelle Cavalieri

la scatola elettroacustica, le molle e gli elastici di Gaelle (TESTACODA magicmoments) e quel che resta delle fisarmoniche di DavidONE

Burla&Makumbo

Un ex techno raver al synth modulare e un rapper “turista cimiteriale” tra il frate di Nostra Signora dei Turchi e Truce Baldazzi, tanti ritmi storti acidi e distorti…
https://rexistenz.bandcamp.com/track/avanzi-di-oliver-feat-makumbo

Compsa

Pastification

https://olivierdiplacido.wordpress.com/2016/09/12/wbd/

70fps

questa volta un workshop sulla pellicola 16mm, fitogrammi, raccolta di foglie, fiori ed erbe da usare per impressionare chimicamente l’emulsione del film… per bambini e più o meno adulti…


A SPIRALE

Ormai la fiera dell’autocannibalismo, ci si vomita addosso e tutto rientra dalle orecchie, orecchie spaccate…
https://www.youtube.com/watch?v=GiK7A1SyTBE
https://www.youtube.com/watch?v=zxlWeZL-FVE&t=92s

Jatta.NERA

Progetto di radio nomade, che questa volta si traduce in performance, rumori e parole, tante!!!!
jattanera.org
DROGA
E’ il loro terzo concerto, Improv rock ‘n roll, Giusy-Nando-Ottavio rispettivamente basso, chitarra e batteria,
free form caciara tra Captain Beefheart e i Chicago…
motosega.bandcamp.com
maybeimnot.bandcamp.com/

ARSIDER LIVE
Arsider Night ti brucia il cervello con un pingpong stereo a doppio fader di musiche estreme di difficile ascolto, voci digitali automatiche e feedback di onde radio. Un laboratorio di analisi dello spettro audio e dissezione della parola per entusiasti del caos e viaggiatori neurali. Attenzione non adatto agli animali.
https://radioblackout.org/shows/arsider/

 

_____________________________________________________________________________________________________________

locandina-WBD2018 (1)

barndance_mobile ultima
LINE UP

Zaleski/70fps/SEC_

Nastri, laptop di SEC_, expanded cinema di 70fps e drumming del polacco Zalesky un sodalizio ultra visionario in conclusione del recente tour estivo in polonia, republica ceca e austria.

Violoncello amplificato in no-input e video dalla francia il duo che da anni porta avanti, con grande sforzo, le attività indipendenti dell’Atelier de l’Etoile a Besancon.

E-Cor
Trio da latina, super attivo con attività nell”ambito del teatro fino alla musica sperimentale underground, eleganza elettroacustica
DrJakil e Mr.Hide sono la stessa persona, così forse questo duo italo-francese, per la prima volta insieme, chirurgia perversa
Genital Warts
Hiphop degenere senza speranza, beatmaking spastico, una pausa e sei là per svenire…
Progetto di Luca Z e poi LebuDella da salerno, lo spaventapasseri pazzo, il mago sonoro dei fuochi d’artificio impegnato con un batterista, scoppiettante!!!
Pineta e Prostituzione
Dove sono le italiane? questo si chiede questo ensamble noise di base nell’alto salernitano, mentre la regione è alla ricerca delle eccellenze da vendere al miglior offerente
 
Maybe i’m
Duo batteria e chitarra in cui la sperimentazione rock incontra il gusto le radici del blues e dell’afrobeat
https://www.youtube.com/watch?v=qH2xxgXJw0M
 
Bam!Box
Proggetto solista della voce/chitarra dei Motosega, all’epoca chitarra dei ANdyFag&RealMan, rock and roll sghembo e malato
NED ENSEMBLE
Formazione estemporanea live per NED – Nostra Etichetta Discografica
Chi c’è c’è

e poi: Peppe Vietri, elisha morningstar, Salvate Salvati, Cadaver Mike, CostanzO/Bellatalla, M.della Morte, dona ferentes


portate tende e sacchiappelo!

WBD5 copia

LOCANDINA wbd low
WBD3web

 Al terzo anno consecutivo WBD si presenta con nuove creature e mostri, casi limite, casi al limite, impro e canzone popolare, abstract noise hiphop, cinema espanso, rock’n roll malato, grind, impro radicale, elettroacustica, tutto votato all’autodistruzione più sana del genere, dell’organizzazione dello spettacolare nella direzione dell’autorganizzazione, della perversione dei linguaggi….brucia il pagliaro, brucia roma!!!!!!

LINE-UP 

(programma ancora da definire nei dettagli)

Blood Feud

P’ex dei Weltraum, Ultimo Giro, Matar Dolores, nel suo progetto in solo di noise-drone e in trio con il cinema espanso  di T.Salvati ed E.Saggiomo

www.toxorecords.com

William Burroughs

 

giacomo ancillotto_chitarra

stefano costanzo_batteria

ron grieco_basso

impro e canzoni. cut’up di spazzatura e musica suonata.

williamburroughs.bandcamp.com

 

 

Gaia Leandra

Dei microrganismi che suonano attravero un microscopio autocostruito, fasce di suono oscure di una biohaker che non ama l’arte.

https://www.behance.net/GaiaLeandra

70FPS+C.Onorati

A.Saggiomo  e C.Onorati un lungo sodalizio un cinema espanso noise ipercinetico e la cura per il suono concreto…

70stepsbackpersecond.wordpress.com/70fps/

FERRAMENTA ETRUSCA 

L’igegno più creativo messo a servizio del super8 ipertrofico-erotico dalle terre dell’Etruria Campana.

Genital  Warts female genital cutting

Il virale più dannoso, quello chiuso come un mulo, ottuso, non vuole sentire/ne e allora spacca i timpani, iper-analogico e iper-digitale assieme, schizzoide, il duo di Mario[Aspec(t)/ASpirale] e Venta Protesix.

viande.it

http://ventaprotesix.bandcamp.com/

MOTOSEGA

Il suono di una città chiatta, ingrassata ma agile e veloce, un punk ‘n roll(a) da urlo.

http://motosega.bandcamp.com/

Marziale

Il suono dell’hip-hop e del dub-step senza fronzoli, declinato all’imperfezione dell’impro e dei suoni industriali.

T.Salvati+E.Saggiomo

Femmine?????

La sensibilità della pittura che si anima, iper-visioni in tempo reale feedback della telecamera e quadri che prendono vita, in trio con i suoni di Blood Feud

Olivier di Placido 

is a self-taught musician who performs on electric guitar. His approach is mainly focused on the manipulation of each elements of the instrument (unscrewed neck, unfixed pickup, broken strings or not, electricity and short circuit, frets, whammy bar, magnets…) as a sound source. During the past few years, he has collaborated and played on concert with: Arnaud Rivière, Jassem Hindi, Julie Rousse, Mario De Vega, Anthea Caddy, Tony Buck, SEC_ and Many Others (with F. Gregoretti).http://olivierdiplacido.wordpress.com/

Giovanni-Giovanna&DavidONE – Una voce antica, che graffia, chitarra improvvisata e fisarmonica di due maestri della musica creativa da strada.

ODDLY IMPLODED

Due terzi dei Grizzly Imploded impro free form a go go, chitarra e batteria dove impatto e ricerca se la giocano in equilibrio sul filo del rasoio

Maybe I’m

Maybe i’m… nasce  nel 2007 come un progetto solista, di chi è una questione di secondaria  importanza. Nasce semplicemente perché i tempi della plastica stanno per  finire, si sente nell’aria, e le rotondità appaiono sempre più mostruose  e far apparire il mondo come una superficie perfettamente levigata è  stato un inganno bello finchè è durato.”

E’ uscito da poco il vinile in collaborazione con i Bokassà.

maybeimnot.bandcamp.com/music

Z.A.T.

Grind-crust dai tempi e dalle ritmiche spacca ossa, la deriva più estrema del punk più anarcoide e grezzo.

http://zonaautonomatemporanea.bandcamp.com/

AxisMundi

Giulio Nocera_ Field recording. Uso balordo di software. Concreta al laptop. Una preghiera inarticolata ripetuta dentro di sé fino all’ebetudine o all’orgasmo.

Z (zeta) è un personaggio della scena artistica Salernitana impegnato nella composizione di Dark-Ambient, Noise e Cyber-Music. I ritmi lenti del suo genere e il minimalismo con cui tutti i suoni sono combinati fra loro, fanno del suo lavoro qualcosa di particolarmente angosciante, buio e macabro.

E’ possibile campeggiare con tenda e saccoapelo

IMPORTANTE: inizio concerti ore 20:00

 

VIANDE Records





Si genera quindi unA Spirale che aumenta e va fuori controllo
Ti colpisce alla testa, ma, ancora peggio,
fa deragliare la tua canzone

A Spiral is then generated that increases and gets out of control.
It hits you in the head, but, even worse,
it derails your song







" ... quando entro in una macelleria, mi meraviglio sempre di non esserci io appeso lì, al posto dell'animale..."


"...if i go into a butcher shop i alaways think it's surprising that i wasn't there instead of the animal..."

(Francis Bacon)



In limine all'estasi, è l'incredulità. L'impossibile esercita una resistenza feroce. Trafigge, schidiona ogni impulso, lo trae alla cucina del sarcasmo, dove ogni carnalità trapassa in macelleria, ogni sangue in salsa, ogni linfa in untuosità di brodi. Ogni uccisione sacrificale è sempre finita in una digestione. Fuori dal corpo il fuoco, a rosolare il morto. Questo il tuo corpo. Il vassoio delle delizie estirpate. Non viverle, consumale. Lenisciti, al di qua dell'azzardo. Rimpicciolisciti, nel desiderio ridotto ad appetito. Cibati, digerisci, defeca: sii nel ciclo, nella quotidianità e nella liturgia.

(G. Cesarano)



VIANDE Records
La produzione di questo materiale non è spinta solo da una  volontà di espressioni di forme e di relazioni, si colloca anche in una costellazione di pratiche legate ad altre realtà quali Toxo Records, Joy De Vivre, SuoniGrezzi, Archivio Diafonico, Arraggia, Perditempo, L'Altrolibro, Altera!, TPA, Radiolina , 76A, Laboratorio Materiali Sonori , Radio Neanderthal, Arsider a RadioBlackOut, Karaoke, ecc,  con il tentativo di far circolare materiale che non riesce spesso a superare il muro della grande distribuzione e delle estetiche di potere.
Insieme all'etichetta Subincision (fondata dal beatmaker EKS dei GenitalWarts) abbiamo una piccola distro in puro stile punk, basata sulle autoproduzioni e sullo scambio, che portiamo con grande sforzo fisico sempre in giro ai concerti. In questo modo non si supera il limite della merce ma si inizia almeno a ridurre al valore d'uso (paradossalmente sarebbe augurabile un valore di scambio incalcolabile e un valore d'uso nullo) il "prodotto culturale" e cioè quasi al valore del supporto.
Inoltre stabilendo via facendo rapporti di condivisione di spazi e degli stessi mezzi di produzione, nn solo con realtà di natura artistico/musicale, si cerca di rendere sempre meno lavorativa, professionale e specialistica la sperimentazione con il "contemporaneo" e i suoi linguaggi anche in contesti in cui i potenziali economici rimangono molto bassi.

Old ASPEC(T) [with SEC_] relases on Bandcamp

NEW RELEASEs also on  





CATALOGUE

 

Genital Warts - Backfire [out now on Zeromoon may 2022]
 
 
 
 
 
 

Lou Quinse -  "A La Montahana"
(by Viande Records, 7" out soon in june 2022)
 
 
 
 
 
 
theTurcos meet the Little Devils -  "LULULU"
(by Viande Records, MC out march 2022)
 
 
 
 
 
Makoto Oshiro/Takahiro Kawaguchi/A Spirale -  "Austin Meeting"
(by Viande Records, CD out december 2021)
 
 



 
 
 
 
MARIO -  "Idiolect"
(by Archivio Diafonico and Viande Records, MC september 2021)
 




 
 
A SPIRALE + ALEXEI BORISOV "Compactstick"
(by Tribe Tapes Records, jenuray 2021, produced by Rudolf Eb.er)
 




 
 
 
- out now Christmas 2020
MAKUMBO & BURLA22 "Skifo" cd-r
(by Viande 27 and Light Items)















 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
                      - out in october 2020
AAVV - Unmeet into meat vol.1 - vol.2
(Vainde Records 25-26)






- out in march 2020
"Infected Burst" by Infected Burst
(Vainde Records 24)







- out in march 2020
"Turista Cimiteriale" scritti Makumbici
(Vainde Records 23)






- April 2019 
ASpirale + C.Cogburn "Autocannibalism"
on Insub.org on collaboration with Viande Records  




ONE DAY IN FUKUSHIMA "Ozymandias" 12" LP
(by Viande 21 and many others)





Utku&Mario "Guajetern...ovvero i ragazzi di via pan di sperma"
MC (VIANDE Records 20 and others)




- is  out XBCE
the new solo by Mario[Aspec(t)/ASpirale]
(MC on Dokuro/Viande Records 18, 2017)







- Is out Cosmetic Surgery for Lonely Girls
the new duo by Mario[Aspec(t)/ASpirale] & Venta Protesix
(cd Viande17, jenuary  2017)
























 - Is out EvilMoisture+Aspec(t)
"Elettronica della devianza"
(MC Viande16 june 2016)





- Genital Warts album "NoHop(e)" 
in collaboration with DjDieSoon, C_C, Olivier DiPlacido, 
AbstralCompost, dj2Phast, Walter Gross...
(cd Viande15/ april2016








- ASpirael feat. LinoZ.A.T. split/Cadaver Eyes
(limited 30copies, LP 7" Viande14, March 2016)









- Is out Internos "Defrag/Rap" feat. Mario[Aspec(t)/ASpirale] 
(cd-r Viande13/ AV-K prod/Cogwill Rec/Kaspar House)






- Genital Warts "Parappaio" (cd Viande12 / HailHants)






















- SHENGHENSHENZHEN 
the collaboration LP by Aranud RIVIERE & Mario(Aspect/ASpirale) 
in split with BalineseBeast from Greece  (LP, Viande 11)





 - ASTMA + A Spirale "the Costs of service" (Zeromoon Label, Viande10)
listen to the full album






- 70FPS
". But you are" (dvd-r Viande 09

excerpt:


"MAY SOLO" (cd-r Suoni Grezzi 10/ Viande 08)  out now!!!!

excerpt:






- Olivier Di Placido (solo Mc)
"Unreleased tracks from 2007/2008"(cd Viande 07/Toxo/Accidie) december  2012

excerpt:









- Olivier Di Placido & Francesco Gregoretti 
   "Mauvasie Halaine" (cd Viande 06, october 2012) out now!!!!  
  
excerpt: